Proteus - Servizi di Ingegneria

  Richiesta VTE

Italiano - ItaliaEnglish (United Kingdom)
 
 

IMPIANTI FOTOVOLTAICI SU COPERTURE DI EDIFICI

.... SEGUE 

 

 

RIQUALIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE CON SORGENTI A LED

Convenzione FINCO per le aziende associate

Scarica la Convenzione

 

 

 2 visitatori online
L’Audit Energetico

L’audit energetico è il primo passo che un’azienda, o un sito di utilizzazione dell’energia elettrica e termica, deve compiere per ottimizzare i consumi. Molto spesso gli impianti datati hanno delle lacune che incidono, alla fine dell’anno, sulle bollette energetiche. Il controllo viene effettuato da personale competente, che si avvale di apparecchiature di ultima generazione.

L’audit energetico segue un preciso protocollo che prevede, tra l’altro, la presenza dell’esperto presso la sede da monitorare. Il primo fondamentale passo è la raccolta di tutte le informazioni: caratteristiche del luogo, come si svolge il processo produttivo nel caso di un’industria, e la struttura globale degli impianti. Segue, inevitabilmente, l’elaborazione dei dati precedentemente raccolti con l’inserimento di questi in modelli di sviluppo studiati ad hoc.

A una prima fase di studio ed elaborazione dei dati, segue quella dell’intervento diretto presso l’azienda, volto a colmare le lacune messe in evidenza. Andando più sul piano pratico, i risultati di un buon audit energetico si tramutano in interventi sull’isolamento termico, attraverso ad esempio la coibentazione dei muri esterni o il montaggio di finestre a doppi vetri. Sul piano strettamente elettrico, poi, il più delle volte si arriva a montare lampade a basso consumo.

I vantaggi che si ottengono dallo studio degli impianti termici ed elettrici sono evidenti e immediati. Restando in un ambito domestico, le bollette saranno più leggere a fronte di un costo iniziale ammortizzabile in pochi anni.

Per le industrie e tutti quei luoghi in cui si producono servizi, invece, il frutto dell’audit energetico non incide minimamente sulle performance produttive, ma direttamente sui costi sostenuti.

L’esigenza di visionare l’intero impianto di riscaldamento o erogazione elettrica nasce dalla consapevolezza che i costi energetici sono destinati a crescere. Molti ambienti, poi, risalgono a parecchi anni fa, con una concezione energetica ormai obsoleta.

 

I nostri droni per rilievi, ispezioni e aerofotogrammetria

 

nimbus 1

 

 

 

Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel sito accetti l'uso dei cookie.

Accetto i cookie da questo sito